Eventi di aprile tra sacro e profano

Un vecchio detto dice aprile dolce dormire,  la Pasqua con tutte le sue processioni, come quelle degli incappucciati della Penisola Sorrentina o del Battenti di Madonna dell’Arco è passata, ma questo non significa che dobbiamo restare in panciolle sul divano, sono ancora tanti gli eventi importanti che ci attendono questo mese ;).

A seguire una selezione. 

Sabato 11 dalle 16 alle 22 a Parete (Caserta) si festeggia Maria SS. Della Rotonda coi Fuochi di Primavera  due gare  pirotecniche, una diurna e una notturna da non perdere. Presenti naturalmente anche tanti stand gastronomici per presentare il meglio delle produzioni locali.

Sabato e domenica 11 e 12  a Caserta la prima fiera dell’autoproduzione I Sto Cca nella  tensostruttura Tenda di Abramo viale Borsellino.

Questo week end, dal 9 all’11 poi c’è l’EnergyMed – Mostra Convegno sulle Fonti Rinnovabili e l’Efficienza Energetica nel Mediterraneo alla Mostra d’Oltremare Napoli.

Tornando alle feste sacre appuntamento imperdibile la Festa della Madonna delle Galline il 12 a Pagani

Alla Mostra d’Oltremare doppio appuntamento il weekend del 18 e 19: c’è la Fiera del Baratto e dell’Usato e Quattrozampeinfiera

Ad Avella sempre il 18 e 19 la Festa del libro e dei fumetti  nel Convento Francescano.

A Scisciano il 18 una sagra il cui nome promette molto bene ” ‘a purpett Ra Nonna” in via Palazzuolo.

Appuntamento più impegnato il 24 e 25 ad Atena Lucana con La terra mi tiene  due giorni di laboratori sull’agricoltura, quella vera tra acqua e grano che si trasforma in pane.

Dal 29 aprile al 3 maggio a Capaccio Paestum, borgo di Gromala, la tradizionale Festa del Carciofo

 

 

Leave a Reply