Author Description

Antonietta Panico

Classe 1987, web strategist e social media manager. Amo scrivere e suonare il piano

Openfoodacademy: quale cibo per il futuro?

Alex-Giordano_openfoodacademy_if2014

Openfoodacademy a Pisa all’interno dell’ Internet Festival. Ok basta inglesismi, cerchiamo di capire meglio: accademia aperta del cibo. Ok una semplice traduzione in italiano non ci aiuta. Partiamo dal problema: l’Italia è in crisi,il sogno americano è stato sostituito dal sogno della startup all’americana, ma in un contesto come il nostro che non è la Silicon Valley è un sogno condannato spesso a rimanere tale. Allora cosa ci resta?

Read more…

Iscriviti alla nostra newsletter

800x400

Per scoprire il bello e il buono della campagna iscriviti alla nostra newsletter. Potrai ricevere sconti sui prodotti dei nostri partner e sui nostri prossimi eventi in azienda  😉

[mc4wp_form]

[spu-facebook href=”https://www.facebook.com/pages/Aicap%C3%AC/1406164222980559″ layout=”” show_faces=”” share=”true” action=”” width=””]

[spu-google url=”https://plus.google.com/b/113774863493863603159/+AicapiIt/posts” size=”” annotation=””]

[spu-twitter user=”https://twitter.com/aica_pi” show_count=”” size=”” lang=””]

#Opencultivar a San Lupo

Veduta San Lupo

Primo giorno di #opencultivar, workshop nato per esplorare la coltivazione dell’olio di San Lupo, un ottimo olio che nasce dalla miscela di tre cultivar, cioè varietà di olive: l’Ortice, Ravece e l’Ortolana; e cercare nuovi metodi per promuoverlo utilizzando le nuove tecnologie.  Si parte con un po’ di giochi di team building per conoscerci Read more…

Tenuta le lune del Vesuvio

Porticato_Le Lune del Vesuvio

Siamo ospiti dell’azienda vinicola Forno, nella nuova tenuta “Le Lune del Vesuvio” a Terzigno.

Come al solito partiamo dal centro città e pian piano ci addentriamo verso le campagne quando il navigatore ci fa imboccare una strada sterrata coperta di pietriccio nero, lavico. La strada è stretta, ci passa giusto una macchina accarezzata dai rami delle piante. Read more…

Foodstock

_foodstock

Già a sentirlo, un evento che si chiama Foodstock non può che essere un successo, se poi aggiungiamo che ad organizzarlo sono gli amici di  Ruralhub con a capo Alex Giordano in un contesto come quello dell’ Incartata a Calvanico, un paesino tra boschi di castagne e nocciole, non possiamo avere più dubbi. Persino la pioggia non è riuscita a rovinare una giornata eccezionale. Read more…

Dove nasce il cibo

mele

Era da tempo che non facevo un giro al mercato rionale. Quando ero piccola ci andavo frequentemente, soprattutto d’estate per aiutare mio padre col suo bancone di abbigliamento. Una vita faticata non c’è che dire: ti alzi alle 6, porti il camion al mercato, Read more…

Spiga Bruna e il grano Senator Cappelli

DSC02169 (FILEminimizer)

Secondo giorno di Liminaria, un’esperienza che sempre più ci convince che siamo sulla strada giusta, una strada che sembra un tratturo. Partiamo dal nostro quartier generale di Molinara: Palazzo Ionna, l’antica villa del signorotto del paese, tutta costruita in pietra. Il piano terra con volte a botte e archi scolpiti e poi al primo piano un’ aula unica che affaccia sulla vallata. Un paesaggio che ti rasserena. Read more…